Mrjsv.com Forum

Mrjsv Blog Personale
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Il cavaliere tecnologico

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Mrjsv.com
Admin
avatar

Numero di messaggi : 2930
Età : 29
Localizzazione : Catanzaro
Data d'iscrizione : 13.12.07

MessaggioTitolo: Il cavaliere tecnologico   Ven Mag 16, 2008 7:11 pm

Il multiforme universo dei fumetti della Marvel comprende due tipi di eroi: quelli che dispongono di superpoteri connaturati al loro organismo, ottenuti in seguito a radiazioni o mutazioni genetiche, e quelli che i superpoteri se li sono creati da soli, grazie al loro genio e a una straordinaria versatilità nelle materie scientifi che. È il caso di Tony Stark, grande milionario cardiopatico a capo delle Stark Industries, meglio noto col nome del suo alias, Iron Man, versione contemporanea del cavaliere medievale, invincibile nella sua armatura. Oggi Iron Man va a ingrossare la schiera dei personaggi della Marvel prestati al cinema, seguendo icone immortali come l'Uomo Ragno, il Dottor Destino e i Fantastici Quattro. Sul grande schermo Tony Stark ha il volto di Robert Downey Jr., apprezzatissimo per la sua interpretazione di Charlot nel 1992.

Al cinema la storia di Stark/Iron Man, apparso per la prima volta negli Stati Uniti nel 1963 e arrivato in Italia nel 1971, è leggermente diversa dal canone della storia a fumetti. Nella versione originale il brillante milionario viene catturato da un signore della guerra vietnamita nel corso della sperimentazione di un'arma ad alta tecnologia approntata dalle sue industrie. Il rapitore vorrebbe costringere Stark a lavorare per lui, ma il nostro eroe riesce invece a costruirsi una straordinaria armatura che gli garantisce la libertà.

Nel copione del fi lm il Vietnam del fumetto della Marvel diventa l'Afghanistan, e oltre a ciò si moltiplicano gli effetti speciali e i colpi di scena pirotecnici. Iron Man, diretto da Jon Favreau (Daredevil; Ti odio, ti lascio, ti...) è un film spettacolare, con un bel cast, che oltre a Downey Jr. comprende l'eburnea Gwyneth Paltrow nel ruolo di Virginia "Pepper" Potts, leale assistente di Tony Stark, Terence Howard nel ruolo del colonnello James Rhodes. Jeff Bridges è Obadiah Stane, un personaggio controverso che darà del filo da torcere all'eroe corazzato.

Abbiamo detto dell'armatura dai poteri sovrumani. Ma questa non è l'unica risorsa di Iron Man, che quando indossa il doppiopetto al posto della corazza può contare su un'auto ipertecnologica, un'Audi R8 accessoriata di tutto punto. Come spiega Jon Favreau, il regista, "la R8 è la macchina perfetta per Tony Stark, è un capolavoro tecnologico". Il complemento ideale per un titanico Leonardo del XXI secolo che rinnova il mito antico dei paladini.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://www.mrjsv.com
 
Il cavaliere tecnologico
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» INTERVISTA A SIMONE CAVALIERE
» Consiglio tecnologico su orologio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Mrjsv.com Forum :: In generale :: Cinema Musica e Arte-
Andare verso: